IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 KATAKLYSM - Prevail

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lord Carto
Moderatore
Moderatore
Lord Carto

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 08.05.08
Età : 31
Località : Rivalta Bormida (AL)

MessaggioTitolo: KATAKLYSM - Prevail   Ven Mag 23, 2008 2:48 pm



Approfittando dell'inaspettata quanto mai gradita mossa commerciale attuata dalla death metal band Kataklysm di rendere disponibile in streaming l'intero "Prevail", ultimo nato dalla band, sul loro MySpace, corro subito ad ascoltare e, dopo attento esame, a recensire.
Premetto che sono sempre stato un grande fan dei Kataklysm, perchè mi piace il death metal influenzato ed influenzabile, quello cioè che propongono Iacono e soci. Un death metal che non vive solo dello stereotipo del genere, ma che si sa fare contaminare e si sa far pervadere da influenze e stili differenti. La miscela può risultare esplosiva, come nel caso dei primi album, dove la band aveva in qualche modo "innovato", pur rimanendo ancorata al fondale di distruzione nella quale era nata, oppure può risultare ripetitiva, come gli ultimi album, che della innovazione hanno fatto ripetizione, e quindi la vena di creazione di qualcosa di nuovo si è andata esaurendosi, creando la sensazione di un disco biennale uguale al precedente.
Puntuale come un orologio, a distanza di due anni dal precedente "In the arms of devastation" giugne quindi questo "Prevail" e così come era successo in passato, segue proprio questa direzione intrapresa dalla band, cioè quella di rimanere uguali a se stessi e al genere che hanno anche loro contribuito a creare, risultando alla fine noiosi e monotoni.
Ascoltando Prevail si ha dunque l'impressione che sia un disco banale, che si va ad aggiungere ad una discografia che ha già detto tutto e che ormai si sostiene con le stampelle della ripetitività e dell'inerzia musicale. A parte qualche apprezzata (almeno da me) influenza thrash, e qualche concessione alla melodia che molto ricorda gli episodi migliori di Dark Tranquillity, ma soprattutto Arch Enemy, il disco scorre via piatto, e alla fine di un primo ascolto nessuna traccia vi si sarà fissata in testa. Ad un secondo, un terzo e magari un quarto ascolto riuscirete a discernere gli episodi più significativi del disco (Prevail, The Chains of Power e To the Throne of Sorrow su tutte) e a fissarveli nel cervello, ma siamo lontani da Let Them Burn e la scia che ne è scaturita.
Siamo di fronte dunque ad un disco che piacerà sicuramente ai fan sfegatati del combo americano/canadese, ma che deluderà chi cerca un prodotto fresco e rinfrescante, che si distacchi un attimo dai clichè del mercato death ma soprattutto dai clichè che la stessa band di è autocreata.


Recensione pubblicata su metalbeta da Lord Carto. Leggi la rece sul portale
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/cartometal
Lord Carto
Moderatore
Moderatore
Lord Carto

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 08.05.08
Età : 31
Località : Rivalta Bormida (AL)

MessaggioTitolo: Re: KATAKLYSM - Prevail   Ven Mag 23, 2008 3:37 pm

Ho sbagliato ametterlo qua andava in recensioni lo spostate per favore?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/cartometal
WorshipSatan
Moderatore
Moderatore
WorshipSatan

Messaggi : 453
Data d'iscrizione : 08.05.08
Età : 30
Località : Ponte Sesto (MI)

MessaggioTitolo: Re: KATAKLYSM - Prevail   Dom Mag 25, 2008 6:15 pm

L'ho ascoltato tutto sul loro myspace ma non mi sembra granchè. O meglio: mi sembra la fotocopia esatta del penultimo. Dai kataklysm sinceramente mi aspettavo di più

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: KATAKLYSM - Prevail   

Torna in alto Andare in basso
 
KATAKLYSM - Prevail
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Thrash 'till Death :: Extreme News :: Articoli-
Vai verso: